Letteratura e Bibliografia
26 settembre 2017
Allegato A per corsi di aggiornamento
26 settembre 2017
Mostra tutto

Contratto per corsi di aggiornamento

Contratto per corsi di aggiornamento e formazione professionale

L’Università Popolare AICTO (nel seguito indicato come U.P. AICTO), con sede e domicilio fiscale in Anguillara Sabazia (RM), Partita IVA 05249491001, Codice Fiscale 01254260415, in persona del suo legale rappresentante Prof. Corrado Bornoroni

e

il Centro di Spesa Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con sede in Roma Piazzale Aldo Moro 5, Partita IVA n. 02133771002, Codice Fiscale n. 80209930587,  rappresentato dal Direttore pro-tempore del Centro medesimo

convengono e stipulano quanto segue

Articolo 1 – OGGETTO DELLA CONVENZIONE
La presente convenzione ha per oggetto lo svolgimento ai sensi dell’articolo 8 della Legge 341/90 di un corso di aggiornamento/formazione professionale per laureati in Medicina e Chirurgia, in Biologia, in Chimica, in Farmacia, in Medicina Veterinaria, in Psicologia e per Diplomati della Scuola Media Superiore, da svolgersi in collaborazione con il Centro di Spesa Dipartimento di Chimica. Il relativo programma, modalità, partecipanti, tempi di attuazione, ecc. sono riportati nell’allegato A, che costituisce parte integrante del presente atto.

Articolo 2 – DURATA DELLA CONVENZIONE
La presente convenzione ha la durata di 36 mesi, a decorrere dalla data di sottoscrizione della medesima, e potrà essere rinnovato con l’accordo delle parti, mediante comunicazione scritta, entro 6 mesi dalla data di scadenza, da sottoporre si rispettivi organi deliberanti.

Articolo 3 – RESPONSABILITA’ DEL CORSO
La responsabilità del corso sarà:

  • per l’Ente U.P. AICTO: Prof. Corrado Bornoroni
  • per l’Università: Prof. Armandodoriano Bianco

Articolo 4 – MATERIE OGGETTO DEL CORSO
Le materie che formeranno oggetto del corso di aggiornamento/formazione professionale sono riportate nel programma di cui all’allegato A.

Articolo 5 – DURATA DEL CORSO
Il corso avrà la durata di 36 mesi e sarà svolto presso l’AICTO, così come specificato nel programma di cui all’allegato tecnico. Per particolari esigenze da concordarsi tra le parti, sentito il parere del Responsabile del corso, si potrà derogare al programma stabilito, purché ciò non comporti una revisione sostanziale delle attività convenzionate, nel qual caso sarà necessario un atto aggiuntivo.

Articolo 6 – SPESE RELATIVE ALL’ATTIVITA’
L’ammontare delle spese a carico dell’Ente per l’esecuzione delle attività oggetto della presente convenzione, come specificato nell’allegato tecnico, è fissato per ogni anno in una somma pari al 10% della tassa di iscrizione annuale (come da allegato A) con un minimo di euro 2.500 (duemilacinquecento) più IVA.

Articolo 7 – MODALITA’ DI PAGAMENTO
L’Ente verserà al Centro di Spesa Dipartimento di Chimica la somma di cui al precedente articolo 6 con le seguenti modalità:

  • € 1000,00 al momento della stipula;
  • il 40% dell’ammontare annuale del contratto all’inizio di ciascun anno di Corso;
  • il restante 60%, detratto dai €1000,00 versati alla stipula, alla conclusione di ciascun anno di corso.

Le somme saranno corrisposte con le modalità sopra descritte a presentazione da parte del Centro di spesa di un avviso di fattura, cui seguirà, a pagamento avvenuto, l’emissione di regolare fattura da intestare a U.P. AICTO.

Articolo 8 – CONDIZIONI GENERALI
L’Ente provvederà alla copertura assicurativa del personale non universitario che, in virtù della presente convenzione, verrà chiamato a frequentare il corso.

Articolo 9 – CONSULENZE ESTERNE
Il  Centro di Spesa Dipartimento di Chimica nell’ambito della presente convenzione, per esigenze specifiche, potrà avvalersi di consulenze esterne. Il ricorso a consulenti esterni, di natura esclusivamente professionale, sarà regolato, secondo il disposto del Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità. Qualora partecipino all’espletamento del corso docenti provenienti da altre Università, questi dovranno essere autorizzati dall’Ateneo di provenienza e debitamente riportati nell’elenco del personale universitario che si allega alla presente convenzione.

Articolo 10 – RECESSO
Le parti potranno recedere dalla presente convenzione in ogni tempo,con preavviso di 90 giorni; in tale caso sono fatte salve le spese già sostenute e gli impegni assunti alla data di comunicazione del recesso, che l’Ente U.P. AICTO si impegna comunque a corrispondere.

Articolo 11 – FORO COMPETENTE
In caso di controversia nell’interpretazione o esecuzione della presente convenzione, la questione verrà in prima istanza definita in via amichevole. Qualora non fosse possibile, il foro competente sarà quello di Roma.

Articolo 12 – ONERI FISCALI
Il presente atto redatto in bollo, in triplice copia, è soggetto a registrazione in caso d’uso, ai sensi degli articoli 5, 6, 39 e 40 del D.P.R. 131 del 26.4.1986. Le spese di bollo sono a carico dell’Ente; le spese dell’eventuale registrazione sono a carico della parte che la richiede.

Roma, li 5/10/2009

PER L’ENTE U.P. AICTO: Il Rappresentante legale
Prof. Corrado Bornoroni

PER IL CENTRO DI SPESA DELL’UNIVERSITA’
DIPARTIMENTO DI   CHIMICA
Il Direttore Prof. Aldo Laganà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *